Chi è Vittorio Sgarbi

Nato a Ferrara l’8 maggio 1952, laureato in filosofia con specializzazione in Storia dell’Arte presso l’Università di Bologna, è un critico d’arte e politico italiano. Più volte membro del Parlamento e di amministrazioni comunali come quella di Milano, dal 30 giugno 2008 al 15 febbraio 2012 è stato sindaco della cittadina siciliana di Salemi. Saggista e conduttore televisivo, è autore di numerose pubblicazioni sull’arte e sulla critica d’arte. Ha svolto, tra gli altri incarichi, l’insegnamento di Storia delle Tecniche Artistiche presso l’Università di Udine (1984-1988) e di Storia della Fotografia presso l’Università di Bologna (1974-1978). Collabora con “Bell’Italia”, “Il Giornale”, “L’Espresso”, “Panorama”, “Restauro & Conservazione”, “Oggi”, “Arte e Documento”. È accademico dell’Accademia Georgica di Treia e della Rubiconia Accademia dei Filopatridi. È commendatore dell’Ordine di San Maurizio e Lazzaro. Ha, inoltre, ricoperto incarichi istituzionali e svolto attività parlamentari. Nella XI legislatura ha fatto parte della Commissione Cultura, scienza e istruzione e della Commissione Stragi. Nella XII legislatura è stato Presidente della 7° Commissione Permanente – cultura, scienza e istruzione ed ha fatto parte della Giunta per le autorizzazioni a procedere.